Vai al contenuto

VW toglie i comandi touch dal volante

Piccola rivoluzione nel Gruppo Volksawagen, che decide di togliere i comandi digitali (touchscreen) dal volante, tornando ai buoni vecchi pulsanti fisici. Come scrive il capo del brand tedesco Thomas Schäfer, questa decisione di “regresso” è dovuta alle lamentele dei clienti riguardo i malfunzionamenti dei comandi “touch” sul volante delle vetture di nuova generazione, come la Golf 8:

Stiamo affinando il nostro portafoglio e il nostro design, oltre a creare una nuova semplicità nella guida dei nostri veicoli. Ad esempio, stiamo riportando il tasti sul volante! Questo è ciò che i clienti vogliono da VW” (vedi anche qui)

Ecco un video dei comandi touchscreen incriminati

Un altro marchio di casa Stellantis, DS, ha affermato che inizierà a togliere schermi digitali dalle consolle del cruscotto perchè troppo invasivi.

Uno studio svedese aveva dimostrato la pericolosità dei comandi touchscreen rispetto a quelli fisici confrontando il tempo medio impiegato da automobilisti per concludere operazioni base come sbrinamento, accendere la radio e sintonizzarla su stazione specifica, aumentare la temperatura di 2 gradi etc. Gli autisti di vetture moderne con comandi digitali hanno impiegato dai 3 a 4 volte il tempo di chi guidava auto con tasti fisici (vedi un resoconto dell’esperimento qui).

L’abbandono del touchscreen per VW sarà probabilmente seguito a ruota nei modelli del gruppo sotto i brand Seat e Skoda.

La domanda che ci stiamo ponendo è se questo nuovo corso dipenda da una nuova inaspettata attenzione alla sicurezza o ai problemi alla catena di approvvigionamento dei microchip

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*