Vai al contenuto

Plug-in ed elettriche, incentivi in base al reddito

Aumentano gli importi dei contributi per l’acquisto di auto (M1) elettriche e plug-in nuove di fabbrica con l’ultimo provvedimento del Governo Draghi, ma avranno importi diversi in base al reddito ISEE, e sarà erogato a condizione che nessun componente del nucleo familiare abbia già usufruito di questi incentivi.

vediamo gli importi:

alimentazioneReddito ISEE maxcon Rottamazionesenza rottamazionelistino max
elettrica30.000 €7500 €4500 €35.000 € + IVA
elettrica5000 €3000 €35.000 € + IVA
plug-in30.000 €6000 €3000 €45.000 € + IVA
plug-in4000 €2000 €45.000 € + IVA
Contributi per acquisto auto 0-60 g/Km CO2 da parte di privati

In sostanza sono stati rimodulati gli importi per i redditi ISEE fino a 30.000 € aumentandoli del 50% rispetto a prima, mantenendo però lo stesso il Fondo invariato. Attualmente sono rimasti 141 milioni per le elettriche e 151 milioni per le plug-in.

Inoltre è stata aperto l’incentivo anche alle aziende di noleggio diverso dal car sharing:

  • elettriche: 2500 € con rottamazione e 1500€ senza rottamazione
  • plug-in: 2000€ con rottamazione e 1000€ senza rottamazione

Le società che usufruiscono degli incentivi per il noleggio devono mantenere la proprietà per 12 mesi, invece dei 24 previsti prima

I nuovi importi saranno prenotabili a partire dal 2 Novembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*