Vai al contenuto

La Lombardia ritorna in guerra con i diesel in Ottobre

La Regione Lombardia conferma che a partire dal 1 Ottobre 2022 al 31 marzo 2023 tutti i Comuni di Fascia 2 (209 comuni) e i 5 comuni di fascia 1 sopra i 30.000 abitanti (Abbiategrasso, Lecco, S.Giuliano Milanese, Varese, Vigevano) scatterà il divieto di circolazione anche per tutti gli Euro 4 Diesel, e gli Euro 2 Benzina, secondo il cronoprogramma di Restrizioni previsto dall’Accordo di Bacino Padano che avrebbe dovuto iniziare già nel 2020, ma che era stato “addolcito” per la pesantezza delle altre restrizioni imposte ai cittadini. vedremo a breve se anche le altre Regioni del Nord Italia seguiranno il “fine tregua lombardo”.

I veicoli Diesel Euro 3 e precedenti (assieme ai Benzina Euro 0 e 1) “godono” del blocco permanente, tutto l’anno in Lombardia, e questa misura vessatoria è sempre rimasta in vigore anche in questi 2 anni e mezzo di “emergenza pandemica”.

Inoltre in caso di sforamento dei valori PM10 torneranno ad essere bloccati da Ottobre in questi comuni anche gli Euro 5 Diesel.

Nel Comune di Milano, Area B anche gli Euro 5 Diesel da Ottobre saranno bloccati a prescindere dagli sforamenti.

Rimane la possibilità in Lombardia di aderire al monitoraggio dei propri spostamenti con il Move-In installando una scatola nera dentro il proprio veicolo. Questo sistema lascia all’utente la possibilità di percorrere alcune migliaia di Km anche all’interno dei comuni fi Fascia 1 e 2 ma attenzione: questi Km vengono scalati anche se li si percorre nel resto dell’anno, quando i blocchi temporanei non sono più attivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*